News dalla Lega - top-news

Il sipario si alza sul campionato dei giovani, organizzato dalla Lega Pro, il “Dante Berretti” arrivato all’edizione n. 52.

Il torneo vede, oltre alla partecipazione dei club di Lega Pro, anche quella di squadre di serie A e B.

E’ una manifestazione intitolata a Dante Berretti, che fu presidente del direttorio regionale toscano dal 1929 al 1933, presidente della IV Serie con sede a Firenze dal 1952 al 1959 e vicepresidente della FIGC.

La competizione è arrivata alla tappa delle semifinali con gli accoppiamenti riguardanti le quattro società di Serie A e B:  Torino-Inter e Atalanta-Sassuolo.

Le gare di andata sono in programma sabato 26 maggio e quelle di ritorno sabato 2 giugno.

Oltre alla final four del Berretti per le formazioni di Lega Pro, nasce una nuova competizione dedicata al calcio  per i giovani. Una nuova occasione di crescita e di confronto per i calciatori di domani.

La Lega Pro, infatti, arricchisce la competizione del campionato nazionale con la “Supercoppa Dante Berretti”.

Una sfida in cui si affrontano per la prima volta nella storia, la vincitrice del Torneo Berretti proveniente dalle società di Lega Pro, con la squadra che alza la Coppa del “Berretti” per le società di Serie A partecipanti al campionato nazionale “Dante Berretti”.

Appuntamento a sabato 16 giugno per la finalissima della SuperCoppa Dante Berretti e per un mese di giugno all’insegna della Serie C, che vede anche i play con partite che appassionano in campo e sugli spalti

Lo scorso anno, i vincitori del “Berretti” sono stati l’Inter per le Serie A-B e il Livorno per la Lega Pro.