News dalla Lega - top-news

Il Consiglio Direttivo ha approvato la linea seguita dalla Lega Pro nel porre al centro la formazione dei giovani calciatori e il ruolo sociale per il Paese. La credibilità della Serie C ha trovato un suo riferimento forte nell’istituzione del nuovo regolamento 2019-2020 sui giovani calciatori. Il convegno del 28 gennaio scorso a Roma ha rappresentato un momento di alto significato strategico per i club di Serie C: è stata molto importante la presenza del ministro Spadafora e del sottosegretario Manzella. Il Consiglio Direttivo ha confermato la linea di riforma istituendo una Commissione che lavori per il progetto di modello-tipo di club di Serie C che punti al contenimento dei costi al fine di migliorare la sostenibilità economica. E’ questo un segno di credibilità di un’azione di riforma che, mentre chiede consensi al Governo e al Parlamento, a partire dalla revisione della Legge Melandri si pone la questione interna dei costi. La Commissione è formata da: Gianfranco Andreoletti, Francesco Bonanni, Pietro Lo Monaco, Alessandro Marino, Emanuele Paolucci e Marco Scianò. Il Presidente Ghirelli provvederà, altresì, ad integrare la stessa con professionisti e studiosi di economia aziendale e Presidenti di altri club di Lega Pro. Il Consiglio ha, inoltre, convocato l’Assemblea per il 16 marzo per le modifiche allo statuto. Il Consiglio Direttivo ha iniziato la discussione al progetto di riforma dei campionati. Il Consiglio Direttivo ha ascoltato, al termine della riunione, un’informativa della Dottoressa Francesca Buttara sullo stato dei rapporti con il Governo e il Parlamento, sottolineando la positività del lavoro svolto.

 

Condividi su: