gir-agir-bgir-csupercoppacopitaberrettialbo

News dai Club

IL REAL VICENZA VISITA REPARTO PEDIATRICO

I giocatori del Real Vicenza, accompagnati dallo staff, dal Presidente e da un immancabile Babbo Natale, hanno visitato il reparto pediatrico dell’ospedale San Bortolo di Vicenza portando in dono oggetti utili per la scuola interna dell’ospedale.

A turno un po’ tutti i ragazzi hanno fatto visita ai bambini nelle loro stanze, mentre Babbo Natale dispensava caramelle e dolcetti. Il tutto si è svolto in poco meno di un’ora per non andare a creare troppo disturbo al reparto.

NATALE 2013 7

BARLETTA IN VISITA AL "MONS. DIMICCOLI"

Il Barletta Calcio si è recato al reparto di Pediatria dell'Ospedale "Mons. Dimiccoli" .

Il gruppo, guidato dal Team Manager Ruggiero Dicorato, ha portato ai bambini presenti nel reparto dei doni rappresentati dai gadget ufficiali del club. I calciatori (Cane, Cicerelli, Ferreira, Ilari, Legras e Liverani) sono stati accolti dal Primario del Reparto, il dott. Ferdinando Chiorazzo, e dagli altri componenti medici e paramedici che svolgono quotidianamente un grande lavoro apprezzato.

barletta-s

Fonte: Barletta

PISA-VIAREGGIO PER "SPORT FOR CHILNDREN ONLUS"

Sarà un derby particolare quello di domenica prossima all’Arena. Pisa e Viareggio, due squadre e due società da sempre vicine, si daranno battaglia sul terreno verde ma saranno alleate per un progetto importante.

Le maglie dei capitani di Pisa e Viareggio, assieme al pallone della partita saranno infatti donate alla Associazione “Sport for Children Onlus” per essere messe all’asta con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’Agbalt (associazione genitori bambini affetti da leucemia e tumori). Inoltre per l’occasione i due capitani indosseranno una fascia originale e specifica che riporterà il logo della “Sport for Children”: ovviamente i due pezzi da collezione, autografati, saranno messi all’asta assieme a tutto il resto del materiale.

L’asta sarà pubblica e avrà inizio nel mese di gennaio sul conosciutissimo portale “ebay”: il ricavato, come detto, sarà devoluto all’Agbalt, una struttura che si prende cura dei bambini affetti da patologie oncoematologiche e che da moltissimi anni offre un sostegno concreto e tangibile alle loro famiglie.

GLI ULTRAS DEL REGIME E I BAMBINI

C'era una volta... potrebbe cominciare così questa storia. Potrebbe cominciare come cominciano le favole, ma questa è una storia vera, anche se sembra una favola, di quelle a lieto fine. Cominciamo dall'inizio: Matteo Amoruso capo dello storico Club del Foggia 'Regime Rossonero', ogni anno raccoglie fondi tra gli Ultras della Curva Sud dello Zaccheria per regalare un sorriso ai bambini e ragazzi, da un anno a 17 anni, foggia-sdella Casa Famiglia delle Suore di San Giuseppe. Regali per la sala giochi comune ma anche regali per ognuno dei ragazzi. Matteo Amoruso, da un mese e mezzo non c'è più. Un maledetto incidente se l'è portato via. I suoi amici Ultras, cercando di superare il dolore per la scomparsa dell'amico, decidono che quel gesto generoso, non deve andare perso. Così creano l'Associazione di Volontariato ADV Regime Rossonero Onlus e decidono di continuare l'opera di Matteo. Raccolgono i soldi tra gli Ultras del Regime Rossonero, chiamano a raccolta i famigliari di Matteo, la moglie le sorelle i figli, comprano i regali e, ieri, come tutti gli anni con l'avvicinarsi del Natale, organizzano una mega pizza nella Casa Famiglia per portare i doni. Ma siccome l'Ultras è tale perché ha sangue da tifoso, contattano Chiara Carpano-Mancini, delegata per il Foggia al rapporto con i tifosi e chiedono al Foggia la presenza di qualche calciatore, anche perché tutti i bambini – e come ti sbagli! – sono tifosi del Foggia. Succede che i calciatori accettano con entusiasmo e alla Casa famiglia, accompagnati da Chiara, si presentano tutti! E quando arrivano la gioia diventa emozione, pianto, felicità. Molti non trattengono le lacrime: il ricordo di Matteo è ancora vivo, ma anche quello di Piero La Salandra che ci ha lasciato un po' di anni fa. E poi vedere quei bambini impazzire per la presenza dei calciatori, cantare insieme a loro Cuore Rossonero, vale più di mille regali. Grazie ragazzi per quello che avete fatto, grazie a Rosario, a Clemente, a Tiziano e a tutti quelli che hanno lavorato a questa iniziativa, questa volta siamo noi del Foggia che applaudiamo voi! Questa partita l'avete vinta alla grande!

Fonte: Foggia

LA CENA DI NATALE DELL'AVERSA NORMANNA

LA CENA DI NATALE DELLA S.F. AVERSA NORMANNA NEL SEGNO DELLA SOLIDARIETA'

Si è svolta ieri sera (17/12) presso il ristorante La Tavola del Barone la cena di Natale della S.F. Aversa Normanna. Nell'ampia sala del locale aversano giocatori, tecnici della prima squadra e del settore giovanile, dirigenti, sponsor e soci sostenitori, hanno trascorso una serata piacevole in cui ha trovato spazio la solidarietà. A fare gli onori di casa il presidente Giovanni  Spezzaferri e l’amministratore delegato Alfonso Cecere, con le rispettive consorti.

Tra coloro che hanno partecipato all’evento anche Ganni Solino, referente provinciale di Libera Caserta, Valerio Taglione, Coordinatore del Comitato don Peppe Diana, Claudio Parisi di Sportmeet Campania e Maria Grazia Guarino dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Tutti hanno avuto modo di apprezzare la cordialità con cui si è sviluppata la serata, in un ambiente allegro e piacevole.  
Come dicevamo, protagonista è stata la solidarietà. Infatti, nel salutare gli ospiti, il presidente Giovani Spezzaferri e l’ad Alfonso Cecere hanno consegnato loro le strenne natalizie provenienti dalle offerte a Libera-Le Terre di don Diana ‘Facciamo un pacco alla camorra’ e dall’associazione ‘A voce d’e creature’ di don Luigi Merola.

La serata si è chiusa con il tradizionale discorso del presidente Giovanni Spezzaferri, che ha augurato a tutti i presenti un sereno Natale e all’Aversa Normanna un anno in cui festeggiare la promozione nella Lega Pro unica.

IMG 4265

PERUGIA: "ACERBI NON MOLLARE"

"Acerbi non mollare".

E' lo striscione esposto ieri dai tifosi del Perugia al Curi nella gara di Coppa Italia contro il Grosseto. Un gesto di vicinanza e solidarietà nei confronti del difensore del Sassuolo Francesco Acerbi.

perugia-s

Fonte: Perugia

LA PRO PATRIA INCONTRA I TIFOSI

La Pro Patria ha incontrato i tifosi in occasione della Festa degli auguri di Natale organizzata dal Pro Patria Club, storico sodalizio dei tifosi bustocchi, che da sempre organizza l'incontro prenatalizio.

propatria-s

PRO VERCELLI IN VISITA A PEDIATRIA DEL SANT'ANDREA

provercelli-sTradizionale visita, organizzata grazie all’interessamento del Primario Dottor Gianluca Cosi, ai giovani pazienti del reparto di Pediatria dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli da parte della dirigenza e di una folta delegazione di giocatori della prima squadra
Martedì 17 dicembre hanno compiuto la visita i seguenti calciatori: ALESSANDRO RANELLUCCI, FRANCESCO COSENZA, DANILO RUSSO, TOMMASO CANCELLOTTI, ETTORE MARCHI, FRANCESCO ARDIZZONE, MANUEL SCAVONE e DONATO DISABATO

Nel corso della visita sono stati consegnati diversi gadgets tra cui sciarpe, bandiere, portachiavi, spille, libri e soprattutto i calendari ufficiali firmati Marco Lussoso-Spazio Elle autografati dai giocatori.

Presente anche la dirigenza bianca con il d.s. Massimo Varini, il responsabile amministrativo Stefano Bordone, il team manager Matteo Cagliano e l'addetto stampa Filippo Simonetti.

CASTEL RIGONE: I RAGAZZI DEL SETTORE GIOVANILE VISITANO RESIDENZA FONTENUVO

Castel Rigone, martedì 16 dicembre 2013

Pomeriggio speciale all'insegna della solidarietà in casa Castel Rigone.

I portieri del settore giovanile infatti, accompagnati dal preparatore dei portieri Andrea Luporini e dal dirigente responsabile della Berretti Mario Moroni, si sono recati in visita alla residenza per anziani Fontenuovo di Perugia.

I ragazzi hanno trascorso un paio d'ore con gli ospiti della struttura scherzando con loro e non sono mancati siparietti divertenti. La delegazione biancoblù ha brindato con gli anziani e gli addetti ai lavori di Fontenuovo, regalando loro una strenna natalizia, al termine di una visita assolutamente da ripetere.

 

fontenuovo

INIZATIVE NATALIZIE AC REGGIANA 1919

Tante le iniziative che vedono coinvolta la Reggiana nel periodo che precede il Natale.

Mercoledì 18 dicembre, alle ore 18, all'auditorium del Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia (via Bligny, con reg-nataccesso da piazzale Europa) si svolgerà l'ormai tradizionale appuntamento natalizio del Settore Giovanile di A.C. Reggiana, con la presenza degli oltre duecento ragazzi tesserati per la Reggiana, dei loro familiari e dei componenti degli staff tecnici e dirigenziali delle nove squadre del vivaio, nonchè dei collaboratori e di tutti coloro che gravitano intorno al pianeta baby granata. Per la quarta volta consecutiva, teatro della festa natalizia dei granatini sarà la prestigiosa sede di Reggio Children, luogo ideale non solo per la vicinanza con il centro sportivo Don Bosco, sede abituale degli allenamenti, ma anche per le affinità sul fronte educativo che la società si è impegnato a presidiare con sempre maggiore attenzione in questi anni nei confronti dei propri giovani atleti.

Giovedì 19 dicembre sarà invece la volta della serata ufficiale degli auguri della Reggiana, al 1495 Restaurant presso il Boiardo Hotel Ecohospitality di Scandiano: l'occasione per brindare alle imminenti festività insieme a tutti i calciatori della prima squadra, allo staff tecnico, ai dirigenti, ai partner, agli sponsor e agli amici della grande famiglia granata.

Sempre giovedì 19 dicembre, alle ore 11, i calciatori della Reggiana torneranno a fare visita - come ormai tradizione per Natale - ai bambini ricoverati e al personale del reparto di Pediatria dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, per portare doni e sorrisi - nelle vesti insolite di Babbi Granata - ai piccoli pazienti.

E ancora giovedì 19 dicembre, una delegazione della Reggiana parteciperà all'aperitivo solidale organizzato da SportReggio.it e dal Comitato Orgoglio Reggiano Onlus a favore dell'associazione Ascmad Prora (Associazione per lo studio e la cura delle malattie dell’apparato digerente) di Reggio Emilia, insieme agli altri protagonisti dello sport reggiano. (dalle ore 19.30 al bar Luna Blu in viale Timavo 12/b a Reggio Emilia).
I calciatori e i componenti dello staff tecnico della prima squadra granata rinunceranno inoltre a scambiarsi i doni tra loro e devolveranno le relative offerte in parte a favore della raccolta fondi per la ricostruzione nelle aree della Sardegna devastate dalle recenti alluvioni e in parte a favore di una Onlus operante sul territorio reggiano.

Il programma delle iniziative natalizie granata potrebbe essere oggetto di integrazioni o variazioni.

Pagina 22 di 106

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

  sponsor05