gir-agir-bgir-csupercoppa

header rappresentativa


L'ITALIA LEGA PRO HA COSTRUITO, MA NON RIESCE A FARE IL BIS CON LA SLOVENIA

Slovenia-Italia Lega Pro: 2-0

Primo tempo: 1-0
Reti: 29pt Benedicic, 6st Pucko

Italia Lega Pro (4-3-3): Sala, Ferrari (35 st Panizzi), Sbraga, Ondei, Paparusso; Esposito (11 st Marcotullio), Degeri (cap.) (20 st D'Appolonia), Proietti (35 st Marino), Mancuso (11 st Giorno), Montini, Vita. A disposizione: Michelotti, Panizzi, Cane, Marino.
All. Bertotto

Slovenia (4-3-3): Jug, Trajkovski, Kous Mitrovic (cap.) Krajnc, Pucko (24 st Vrhovec), Benedicic, Bratanovic (25 pt Pozeg) , Palcic, (30st Baskera), Crnic (1st Janza) Ploj. A disposizione: Cotman, Verbic, Baskera, Dobrovoljc.
All. Kavcic.

Reti: 29pt Benedicic, 6st Pucko
Arbitro: Vidulin (Croazia)
Assistenti: Jerko, Radosevic (Croazia)
Angoli: 5-9
Note: cielo coperto, terreno in perfette condizioni. 700 spettatori.

slovenia-italia1

Ajdovscina (Slovenia) - L'Italia Lega Pro ha creato, ma non e' riuscita a fare il bis dell'andata. Ha perso 2-0 pur non meritando la sconfitta per quanto ha fatto vedere in campo. Gli azzurrini di Bertotto, infatti, hanno disputato una buona prestazione, mettendo in difficolta' gli avversari. I gol del team sloveno sono stati siglati al 29 pt da Benedicic con un potente tiro da lontano; il raddoppio e' arrivato al 6st con Pucko. L'Italia Lega Pro e' andata più volte vicina al gol con Vita su azione personale, Montini e Giorno. La Slovenia, rispetto alla gara di andata, ha cambiato alcune pedine, inserendo calciatori come Mitrovic (ex Inter e Bologna), Baskera (ex Genoa), Benedicic (Primavera Milan), Krajnc (Genoa). Alla fine del match, Archimede Pitrolo, Vicepresidente della Lega Pro, presente sugli spalti ha dichiarato: " Abbiamo giocato una partita discreta, abbiamo creato occasioni, siamo stati anche sfortunati. Abbiamo affrontato una formazione molto competitiva".

Il Ct dell'Italia Lega Pro, Valerio Bertotto: " I ragazzi hanno giocato bene ed hanno trovato davanti una formazione diversa per caratura tecnica rispetto all'andata. Non abbiamo meritato di perdere, ma i pochi errori commessi sono stati fatali. Proseguiamo il nostro lavoro per le altre tappe che affronteremo a breve".

All'andata, a Trieste due settimane fa, gli azzurri si erano imposti con il punteggio di 4-1. Le prossime tappe saranno i raduni di preparazione al Torneo di Dubai che parte il 5 Aprile, a cui partecipa l'Italia Lega Pro, che e' salita, lo scorso anno, sul primo gradino del podio.

Ajdovscina, 20 Marzo 2013

slovenia-italia2

 

RAPPRESENTATIVA

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

      sponsor05