header rappresentativa


L'ITALIA PAREGGIA CON LA RUSSIA NELL'INTERNATIONAL CHALLENGE TROPHY

ita-rusITALIA LEGA PRO- RUSSIA: 1-1  

Italia Lega Pro: Di Vincenzo (Aprilia), Cane (Aprilia) dal 41st Schiavino (Como), Paparusso (Poggibonsi), Tartaglia (Andria), Gonnelli (Pontedera) dal 40st Santini (Borgo a Buggiano), Agnello (L'Aquila) dal 25 st Vita (Monza), Falco (Lecce), Proietti (Bassano), dal 25 st Gori (Frosinone),  Montini (Benevento), Degeri (Cremonese, capitano), Gatto (Pisa) dal 15st Gatto (Pisa)
All. Bertotto

Russia: Kritciuk, Zhivoglyadov, dal 38 st Seraskhov, Zuev, Zhestokov (capitano), Margasov, Podberezkin, dal 1 st Zakuskin,  Ambartsumyan, Obukhov dal 35 st Zaseev,  Kireev, Nurov, dal 1 st Bolov, Vasiliev dal 1 st Dzhaililov.
All. Sherbak.

Reti: 32 pt Proietti (Bassano), 15 st Bolov.                                                                  

Arbitro: Kalogeropoulos.                         

Ammonizioni: Zhestokov, Vasiliev. Tartaglia, Montini.                                         

Recupero: primo tempo: 0, secondo tempo: 5                                     

Note: Prima dell'ingresso in campo delle squadre c'e' stato il giro di campo dei bambini del Csi e del settore giovanile del Frosinone con lo striscione "Io tifo positivo".

FROSINONE - L'Italia Lega Pro ha giocato una buona partita ed esce dallo stadio "Comunale" di Frosinone tra gli applausi. La gara con la Russia, valida per la competizione "International Challenge Trophy" e' terminata 1-1 e ha fermato il cammino del team azzurro nella competizione. La squadra del tecnico Bertotto aveva aperto le marcature con Proietti (Bassano) al 32 pt.
Aveva sfiorato più volte il gol con una punizione di Falco (Lecce), poi con una conclusione di poco a lato di Gatto (Pisa) e poi di Montini (Benevento).

La Russia, reduce da due successi per 4-0 su Inghilterra e Belgio nello stesso torneo, si e' resa più pericolosa nel secondo tempo e al 15' del secondo tempo ha trovato il pareggio con il colpo di testa di Bolov. Gli azzurrini non si sono arresi ed hanno creato nuove occasioni da rete.

Al termine della sfida, il Ct Bertotto ha commentato: "Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Hanno fatto una partita di livello ed hanno dato del filo da torcere ai nostri avversari. Mi e' piaciuta la loro determinazione e l'attaccamento alla maglia. Ci sono tanti elementi da cui ripartire per il futuro".

Al termine del match Mario Macalli ha salutato la squadra negli spogliatoi: " Siamo orgogliosi di voi- ha detto ai giocatori- avete dato tutto e avete onorato la maglia azzurra in un confronto internazionale". 

Frosinone, 14 novembre 2012

 

RAPPRESENTATIVA

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

  sponsor055    sponsor05