gir-agir-bgir-csupercoppa

header rappresentativa


NEWS ITALIA LEGA PRO

TEST MATCH UNDER 18 LEGA PRO VS UNDER 17 FEDERALE 1-1

Finita in pareggio per 1-1 l'amichevole tra l'Under 18 di Valerio Bertotto e l'Under 17 federale di Zoratto al Comunale di Romans D'Isonzo. La gara è stata affrontata con grinta e determinazione dalle due formazioni che chiudono con questo match l'ultimo stage della stagione.

"Sono soddisfatto del lavoro tecnico svolto durante tutto l'anno con l'Under 18 e anche l'incontro di oggi è stato un buon allenamento per i ragazzi - dichiara il Ct Bertotto - Test come questo sono utili per la crescita dei nostri giovani, che hanno incontrato una squadra ben allenata e preparata".

"È stata una gara equilibrata che ha confermato alcune buone individualità della nostra Nazionale - afferma Archimede Pitrolo, Vice Presidente Lega Pro - Lo stage si è caratterizzato inoltre per la professionalità portata sul campo dallo staff del Cribens (Università Cattolica del Sacro Cuore - Centro di ricerca in Biochimica e Nutrizione dello Sport), che ha seguito i 21 convocati con analisi da un punto di vista genomico-molecolare e con la stesura di diari alimentari e dell'attività fisica personalizzati per massimizzare le performance di ogni calciatore".

under18 gradisca

Under 18 Lega Pro vs Under 17 Federale 1-1

Reti: 6' pt Zottino (B), 14' pt Mandragora (A)
Primo tempo: 1-1/1 minuto di recupero
Secondo tempo: 1-1/2 minuti di recupero
Arbitro: Andrea Di Iorio - sezione Monfalcone
Note: 650 spettatori, di cui molti osservatori di Serie A. Tempi di 40 minuti. 26 gradi, terreno in buone condizioni. 

Under 18 Lega Pro (maglia bianca) - 4-3-3: Dini (41' Pasotti), Barzaghi (41' Bonetto), Paris (41' Cesselon), Marconi, Cortinovis, Di Prisco (41' Pessina), Guadalupi (41' Lenzini), Danza (41' Sorato), Zottino (41' Paganin), Dell'Ovo (41' Moreo), Nardi (C) (41' Cicerello). A disp.: Bleve.
All. Valerio Bertotto
 
Under 17 Federale (maglia azzurra) - 4-4-2: Zaccagno (41' Alastra), Borghini, Coppolaro (C), Mondonico, Giuliano, Cassata (54' Picchi), Barella, Mandragora (67' Bonfiglio), Bifulco (41' Severini), Calì (41' Vitale), Panico (41' Dalmonte). A disp.: Punzi, Trani.
All. Daniele Zoratto
 
under18 gradisca11
 
Gradisca D'Isonzo, 21 maggio 2014

MATCH TUTTO AZZURRO AL ROMANS D’ISONZO: U18 LEGA PRO VS U17 FEDERALE

under20 triangolare1

Tutto pronto per il match amichevole tra l'Under 18 di Lega Pro e l'Under 17 federale.

Gli azzurri di Valerio Bertotto incontreranno la nazionale di Daniele Zoratto mercoledì 21 maggio allo Stadio Comunale di Romans D'Isonzo, calcio d'inizio alle ore 14.30. In tribuna ad assistere all'incontro ci sarà anche il Vice Presidente della Lega Pro, Archimede Pitrolo.

I calciatori convocati dal Ct Bertotto si sono riuniti domenica 18 a Gradisca D'Isonzo, dove si sono allenati per questi due giorni. La curiosità: nel gruppo dei 21, 14 di loro hanno partecipato alla trasferta in Africa lo scorso aprile per le gare amichevoli con l'Under 20 del Kenya e il Gor Mahia Under 18, mentre 7 sono le new entries. Per l'Under 17 federale la partita con la Lega Pro è l'ultimo appuntamento stagionale.

Firenze, 19 maggio 2014

AMICHEVOLE PER LA NAZIONALE UNDER 18

Gli azzurrini di Lega Pro ancora al lavorounder18 prato

L'Under 18, guidata da Valerio Bertotto, sarà impegnata in uno stage da domenica 18 a mercoledì 21 maggio. Si concluderà con la partita amichevole con la Nazionale Federale Under 17, in programma mercoledì 21 maggio, alle ore 14,30 allo Stadio Comunale di Romans d'Isonzo. 

Firenze, 13 maggio 2014

AZZURRINI VITTORIOSI IN KENYA: 3-1 CON L'U18 DEL GOR MAHIA

GUARDA HILITES GARA

Nairobi - 5000 al Kasarani Stadium. Gli azzurrini di Lega Pro sono stati in Kenia solo pochi giorni, ma è un'esperienza che non dimenticheranno. Non scorderanno i colori vivi della città e dello stadio; la gente rumorosa, pronta ad accogliere con grandi sorrisi, desiderosa di conoscere e felice di farsi conoscere. L'allegria del popolo keniota è stata ancora più intensa oggi durante il match con l'Under 18 del Gor Mahia, squadra beniamina della città che milita nella Premier League. Dagli spalti canti, balli, rulli di tamburi hanno accompagnato tutte le fasi dell'incontro.

La prima azione pericolosa è arrivata proprio dal club keniota nei primi minuti di gioco con Nyakeya che impegna Dini. Gli azzurri rispondono subito con Dell'Ovo al 10' pt: dalla trequarti avversaria scende alla destra dell'estremo difensore del Gor Mahia e con potente tiro segna il gol del vantaggio. L'Italia ancora in attacco al 16' con Moreo che tenta il raddoppio di testa da centro area e al 25' con punizione dal limite battuta da Guadalupi. La squadra di casa sfiora il pareggio al 32' con Nyakeya, ma Dini para prontamente di piede.

La ripresa è all'insegna delle reti azzurre. Il secondo gol porta la firma di Zottino, che al 18' colpisce di testa, palo interno e rete. Dopo solo 3 minuti di gioco arriva la doppietta del calciatore della Virtus Entella. Il Gor Mahia reagisce con Nyakeya che al 33' st sigla l'ultima rete del match.

"Sono contento di questa partita non solo perché abbiamo vinto ma per come hanno giocato i ragazzi - dichiara Valerio Bertotto - Abbiamo perso meno palle, siamo stati più incisivi sotto porta e gestito meglio tempo e spazi. È stata una buona prova e il gruppo ha recepito la lezione di mercoledì sotto l'aspetto morale e tecnico-fisico. Non dobbiamo però fermarci, il percorso è lungo e dobbiamo ancora lavorare molto".

kenya 2partita

Tabellino di gara: Under 18 Gor Mahia - Under 18 Lega Pro 1 - 3
Primo tempo: 0-1 / 2 minuti di recupero
Secondo tempo: 1-3 / 3 minuti di recupero
Arbitro: Antony Ogwayo
Reti: 10' pt Dell'Ovo (I), 18' st Zottino (I), 21' st Zottino (I), 33' st Nyakeya (GM)
Note: 25 gradi, 52% di umidità. In tribuna ad assistere al match i vertici della Football Kenya Federation, Archimede Pitrolo e Antonio Rizzo, Vice Presidenti della Lega Pro.

Under 18 Lega Pro (4-3-3): Dini (26' st Scolaro), Spadaro (26' st Pellegrino), Paris, Marconi (Cap) (20' st Menini), Barzaghi (V.cap), Danza (5' st Zottino), Guadalupi (20' st Lenzini), Tomanin (5' st Pessina), Cicerello (5' st D'Arino), Moreo (20' st Nardi), Dell'Ovo. A disposizione: Bleve, Mallamaci.
All. Valerio Bertotto

Under 18 Gor Mahia: Odhiambo, K. Otieno, Achkobe, Nyarombe, E. Otieno, Osok, Nyakeya, Nondi, Waruinge, Owinjo, Olinga. A disposizione: Omondi, Owino, Mandela, Kimanzi, Opiyo, Onyango, Mieno.
All. Maurice Onyanyo

kenya gruppo

Nairobi, 18 aprile 2014

DOMANI 2^ GARA IN KENYA: GOR MAHIA U18 VS ITALIA LEGA PRO U18

Domani, venerdì 18 aprile, ultima gara in Africa per l'Under 18 di Lega Pro.

I ragazzi del Ct Valerio Bertotto scenderanno in campo con il Gor Mahia Under 18 al Kasarani Stadium di Nairobi. Fischio d'inizio del match alle ore 16.00 locali (15.00 italiane). A fine gara il team azzurro ripartirà alla volta dell'Italia.

kenya allenamento

Nairobi, 17 aprile 2014

HILITES SPORTUBE U20 KENYA VS U18 ITALIA LEGA PRO

HILITES SPORTUBE U20 KENYA VS U18 ITALIA LEGA PRO

INTERVISTA BERTOTTO POST PARTITA

 

kenya undici

Tabellino di gara: Under 20 Kenya - Under 18 Lega Pro 3-3
Reti: 9' pt Moreo (I), 20' pt Zottino (rig) (I), 40' pt Kingatua (K), 4' st Wanyonyi (K), 9' st Moreo (I), 15' st Kingatua (K)

sp-lg55x55

SERVIZI SPORTUBE TRASFERTA IN KENYA

In occasione della trasferta della nazionale U18 di Lega Pro in Kenya SPORTUBE realizzato questi servizi:

U18 in KENYA AMICHEVOLI E PROTOCOLLO D’INTESA

INTERVISTA A MISTER BERTOTTO

INTERVISTA A ARCHIMEDE PITROLO

INTERVISTA ANTONIO RIZZO

 

  sp-lg55x55

U20 KENYA VS U18 ITALIA LEGA PRO 3-3

Nairobi - Tamburi, musica, bandiere e colori: questa l'atmosfera che ha accolto l'Under 18 di Valerio Bertotto oggi al Nyayo Stadium. Per la prima volta nella sua storia calcistica il Kenya ospita una Nazionale italiana: è la Lega Pro a battere il calcio d'inizio di una partita che passerà alla storia per i suoi significati. Un'amichevole che ha già il gusto della vittoria. Come in Palestina, sono gli azzurrini di Lega Pro a ridurre le distanze territoriali: sono ancora una volta il pallone e la passione per il gioco del calcio ad unire culture con storia e tradizioni diverse.

Protagonista indiscussa della prima frazione di gioco l'Italia Lega Pro, che passa subito in vantaggio al 9' pt con un potente gol di testa dall'area piccola di Moreo. L'Italia continua ad attaccare, costringendo la formazione africana nella propria metà campo e rendendosi più volte pericolosa con il capitano Nardi. Il giovane attaccante della Cremonese viene atterrato in area e al 20' pt guadagna il rigore. Zottino dal dischetto non fallisce. La formazione keniota reagisce prontamente e accorcia le distanze al 40' pt con Kingatua su contropiede di Ndinya.

La ripresa si apre con il Kenya in attacco che al 4' va in rete con il numero 10 Wanyonyi. Subito la risposta azzurra al 9' con il secondo gol di Moreo. Il vantaggio dell'Italia Lega Pro dura però pochi minuti: al 15', infatti, segna la sua seconda rete Kingatua, per un Kenya ben organizzato, con buone doti tecniche che non vuole perdere sotto gli occhi dei suoi tifosi.

"È stata una gara intensa sia dal punto di vista fisico che psicologico. Sapevamo di affrontare una squadra più matura per età e che si è dimostrata anche ben preparata tatticamente. - dichiara il Ct Bertotto - Abbiamo creato molte occasioni, ma è mancata concretezza davanti alla porta. È la testimonianza che dobbiamo ancora lavorare molto: a momenti sono mancati ritmo e intensità. Chiedo aiuto a tutti i nostri club affinché lavorino con i giovani sulla qualità e per cercare sempre più professionalità. Sono sicuro che questa esperienza internazionale servirà al gruppo per crescere e come stimolo a dare sempre il meglio in campo".

kenya undici

Tabellino di gara: Under 20 Kenya - Under 18 Lega Pro 3-3
Primo tempo: 1-2 / 2 minuti di recupero
Secondo tempo: 3-3 / 6 minuti di recupero
Reti: 9' pt Moreo (I), 20' pt Zottino (rig) (I), 40' pt Kingatua (K), 4' st Wanyonyi (K), 9' st Moreo (I), 15' st Kingatua (K)
Note: In tribuna ad assistere al match l'Ambasciatore italiano di Nairobi, i vertici della Football Kenya Federation, Archimede Pitrolo e Antonio Rizzo, Vice Presidenti della Lega Pro.

Under 18 Lega Pro (4-3-3): Bleve, Barzaghi, Pellegrino (1' st Spadaro), Paris (30' pt Menini), Marconi (10' st Mallamaci) , Danza (15' st Cicerello), Zottino (16' st Tomanin), Pessina (15' st D'Arino), Moreo (10' st Dell'Ovo), Lenzini (10' st Guadalupi), Nardi. A disposizione: Dini, Scolaro.
All. Valerio Bertotto

Under 20 Kenya: Sikhald, Muyonga (20' st Odhiambo), Maliachi, Omumbo, Otieno, Kyald, Omoto, Ndinya (20' st Meja), Kingatua, Wanyonyi, Nairuka (20' st Kopany). A disposizione: Baraza, Fernandez, Gachoka, Nandwa, Asemeka, Simba
All. John Kamalo

kenya finegara

Nairobi, 16 aprile 2014

SPORTUBE: UNDER 18 IN KENIA, AMICHEVOLI E PROTOCOLLO DI INTESA

Under 18 Lega Pro in Kenya: Amichevoli e Protocollo di Intesa

VIDEO SPORTUBE

sp-lg55x55

AZZURRI VINCENTI: ITALIA UNDER 20 - UCRAINA 1-0

Italia Under 20 Lega Pro - Ucraina 1-0

ITALIA LEGA PRO (4-3-3): Lagomarsini, Panzeri, Mignanelli (38' st Panizzi) Silvestri, Ferrari (1 st Monticone), Valagussa, Paganini (31 st Gammone), Di Noia, Forte (40' st Brunori Sandri), Caporali (15 st Sandrini), Vita (CAP). A disposizione: Anedda, Gonzi.
All. Bertotto
UCRAINA: Diachenko, Svatok, Filimonov (1st Miroshnyk), Petriak, Bliznichenko (10 st Horbunov), Favorov, Strashkevych (1st Pochkovskyi), Miroshnichenko, Azatskyi, Khoblenko (25 st Mayik), Mishniov (17' st Andriyevskyi). A disposizione: Bashtanenko, Aksonov.
All. Gorylyi Volodymyr

Arbitro: Don Robertson (Federazione Scozzese)
Reti: 17' pt Forte (I)Spettatori: 1250
Primo tempo: 1-0 / 1 min. di recupero
Secondo tempo: 1-0 / 5 min. di recupero
Espulsi: 40 st Pochkovskyi (U)
Note: In tribuna Mario Macalli, Presidente Lega Pro, Archimede Pitrolo e Antonio Rizzo, Vice Presidenti Lega Pro, Francesco Ghirelli, Direttore Generale Lega Pro. I bambini del Settore Giovanile e della scuola calcio della Cremonese hanno accompagnato l'entrata in campo delle due formazioni mostrando la bandiera del Fair Play.

Italia-ucraina-under20cremona

Cremona - Under 20 Lega Pro vincente nella seconda gara dell'International Challenge Trophy 2013-2015 con l'Ucraina per 1-0.

La squadra di Bertotto è scesa in campo concentrata e ben organizzata. Gli azzurri si sono resi pericolosi fin dai primi minuti di gioco con il capitano Vita e Paganini. Al 17 pt è Forte a sbloccare il risultato portando in vantaggio la formazione di casa con un tiro potente da fuori l'area di rigore, dopo essersi smarcato dai due centrali ucraini. Al 32' pt Di Noia tenta il raddoppio con un tiro poco sopra la traversa. Un secondo tempo equilibrato e molto tattico, con poche azioni da gol da entrambe le parti. Gli azzurri hanno offerto una buona prestazione contro una squadra strutturata e chiusa che non lasciava spazio e possibilità di gioco.

"Non è importante che la politica intervenga nello sport, per 90 minuti abbiamo pensato solo alla partita e non serve pensare alle altre problematiche - dichiara Valerio Bertotto - Sono lieto che proprio la Lega Pro, con l'Under 20, abbia accolto la formazione ucraina in questo momento delicato. Un'esperienza formativa per tutti noi sia sul piano calcistico che umano. Sulla carta gli ucraini risultavano più forti e sono molto contento di come i ragazzi hanno affrontato il match, sia a livello tattico che di impegno e motivazione".

"Alla fine di questa di giornata di sport viene spontaneo ripetere l'espressione il calcio unisce i popoli che può suonare vuota e retorica : ma non questa volta. - afferma Mario Macalli, Presidente Lega Pro - I giovani calciatori ucraini, che tutti noi sappiamo attraversare un periodo di tensione politica e di preoccupazione sociale, per due giorni a Cremona si sono sentiti soltanto atleti e insieme ai nostri azzurri hanno affrontato la partita con rispetto dell'avversario, con lealtà sportiva, con amicizia e sana spensieratezza. Grazie a tutti questi ragazzi e professionisti per aver dimostrato ancora una volta che lo sport, il calcio, unisce i popoli".

Il prossimo appuntamento per gli azzurrini nell'International Challenge Trophy 2013-2015 sarà ad ottobre 2014 con la Repubblica Ceca. La competizione Under 23 sotto l'egida della UEFA (l'Italia scende in campo con l'Under 20) vede nell'altro girone di qualificazione Inghilterra, Estonia, Slovacchia, Turchia. L'Italia ha già incontrato la Norvegia a novembre 2013, chiudendo la gara sul 2-2.

1

Credits: Edoardo Beccalossi

5 marzo 2014

Pagina 1 di 18

RAPPRESENTATIVA

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

      sponsor05