gir-agir-bgir-csupercoppacopitaberrettialbo

header rappresentativa


NEWS ITALIA LEGA PRO

DANIELE ARRIGONI E' IL CT DELL'ITALIA LEGA PRO

Daniele Arrigoni è il nuovo Commissario Tecnico delle Rappresentative di Lega Pro.

Il neo tecnico degli azzurri, nato a Cesena il 28 agosto 1959, succede a Valerio Bertotto.

Arrigoni ha guidato, nella lunga carriera, squadre come Castel San Pietro, Montevarchi, Vis Pesaro, Messina, Palermo, Frosinone, Cagliari, Torino, Livorno, Bologna, Triestina, Sassuolo. L'ultima esperienza come allenatore in A è stata col Cesena nella stagione 2011-2012.

Il neo CT della Lega Pro ha incontrato, in sede, il Commissario straordinario Tommaso Miele. Quest'ultimo gli ha formulato l'augurio di buon lavoro, riponendo grande fiducia per l'attività che Arrigoni si appresta a svolgere nell'ottica di valorizzazione e promozione dei giovani calciatori.

Il tecnico sarà presentato ufficialmente il giorno dei calendari di Lega Pro, quando si darà inizio alla stagione 2015-2016.

arrigoni

Firenze, 5 agosto 2015

UNIVERSIADI: L'ITALIA BATTE LA COREA DEL SUD E VINCE LA MEDAGLIA D'ORO

La Nazionale Universitaria di Calcio ha vinto la XXVIII Universiade, aggiudicandosi la medaglia d'oro!

Gli Azzurri allenati da Piscedda hanno superato con un netto 3-0 i padroni di casa della Corea del Sud nella finalissima disputatasi al Naju Public Stadium. Per la squadra italiana, composta da giocatori di Serie B, Lega Pro e Serie D, sono andati a segno Biasci, Regoli e Morosini.

A diciotto anni dall'ultima impresa, la Nazionale Universitaria vince la sua seconda medaglia d'oro. L'Italia sale sul podio per la settima volta, dopo il primo posto nell'edizione casalinga di Palermo nel 1997 (anche allora avversaria in finale era la Corea del Sud), seguita da cinque medaglie d'argento nel 1999, 2003, 2005, 2007 e 2009.

Biasci, Regoli e Morosini firmano il trionfo azzurro. Giunta in finale dopo aver battuto ai rigori il Giappone, la squadra di Piscedda gioca una gara perfetta, dominata dall'inizio alla fine. Ottimo l'avvio: dopo 10 minuti Corea in dieci uomini per l'espulsione di Park e Italia in vantaggio al 12' con Biasci che realizza a pochi passi dalla porta. Sfruttando la superiorità numerica, gli Azzurri realizzano il raddoppio al 32' con uno splendido tiro da fuori area di Regoli, perfetto per potenza e precisione.

La Corea abbozza una reazione senza impensierire l'Italia, che sfiora la terza rete con Dezi. Nella ripresa Morosini, ancora protagonista, conclude prima sull'esterno della rete e poi, in contropiede, trova il gol del 3-0 al 9' con una conclusione imparabile sul primo palo. Pochi minuti dopo anche la squadra di Piscedda resta in dieci per l'espulsione di Biasci (doppia ammonizione), ma l'Italia porta a termine la sua impresa senza problemi, gestendo il vantaggio senza concedere nulla agli avversari.

Medaglia di bronzo per il Giappone, che batte 7-6 il Brasile ai calci di rigore.

Italia - Corea del Sud 3-0
Marcatori: 11′ Biasci, 32′ Regoli, 53′ Morosini
Ammoniti: 31′ Regoli, 46′ Biasci, 72′ Jung Won-Jin
Espulsi: 6′ Park Dong-Jin, 59′ Biasci

ITALIA: Manfredini, Cappelletti, Meccariello (93′ Masi), Sabato, Berra, Regoli (80′ Corti), Mora, Faragò, Dezi, Morosini (88′ Maestrelli), Biasci. All. Piscedda

COREA DEL SUD: Kim Dong-Jun, Jung Won-Jin, Seo Young-Jae, Lee Sang-Min (31′ Lee Jeong Bin), Park Dong-Jin, Moon Jun-Ho (C) (61′ Ko Seung-Beong), Lee H. H., Jung Dongyoon, Yeon Jeun, Kim Gun-Hee, Kim Min-Kyu (12′ Jeon In-Kyu)

universiadi finale2015

L'elenco dei convocati per le Universiadi

Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA 
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA 
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei 
9 luglio: Quarti di finale - ITALIA - Irlanda
11 luglio: Semifinali - ITALIA - Giappone 
13 luglio: Finale Corea del Sud - ITALIA 
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

Fonte: FIGC, 13 luglio 2015

UNIVERSIADI IN COREA: ITALIA IN FINALE. IN CAMPO GIOCATORI DI LEGA PRO

Universiadi in Corea: sconfitto il Giappone ai rigori, l'Italia conquista la finale

Grande impresa della Nazionale Universitaria, che alle Universiadi di Gwangju ha superato ai calci di rigore il Giappone volando in finale, dove al Naju Public Stadium affronterà i padroni di casa della Corea del Sud, che nell'altra semifinale hanno battuto 2-0 il Brasile.

Dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, l'Italia si è imposta 3-1 ai calci di rigore grazie alle trasformazioni di Meccariello, Berra e Cappelletti. 

universiadi semifinali2015

L'elenco dei convocati per le Universiadi
Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA (ore 11 locali, le 4 di notte italiane – Mokpo)
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju dalle 18:00 locali)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA (ore 16.30, le 9.30 italiane – Jeongeup)
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei (ore 16.30, le 9.30 italiane –Mokpo)
9 luglio: Quarti di finale - ITALIA - Irlanda
11 luglio: Semifinali - ITALIA - Giappone (ore 11.00 locali, 00.4 italiane)
13 luglio: Finale Corea del Sud - ITALIA (ore 12.00 italiane)
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

Fonte: FIGC, 12 luglio 2015

GLI AZZURRINI DI PISCEDDA IN SEMIFINALE

Gli azzurri di Massimo Piscedda conquistano il pass per le semifinali alle Universiadi di Gwangju (in Corea del Sud). La Nazionale italiana - in cui militano molti ragazzi provenienti dalla Lega Pro – ha superato per 1-0 l'Irlanda. La rete della vittoria è stata siglata al 41' da Morosini del Brescia.

Il prossimo appuntamento per il team azzurro sarà sabato 11 luglio contro il Giappone (fischio d'inizio alle ore 11 locali presso lo Yeonggwang Sportium Football Field, in Italia saranno le 4 del mattino). L'altra semifinale è Corea del Sud - Brasile. La finale è in programma lunedì 13 luglio.

Formazione Italia: Manfredini - Cappelletti - Berra - Mora (75' Truzzi) - Meccariello - Sabato - Farago' - Biasci (69' Cerrai) Morosini - Dezi (92' Corti) - Regoli

figc-quadrato

L'elenco dei convocati per le Universiadi
Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA (ore 11 locali, le 4 di notte italiane – Mokpo)
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju dalle 18:00 locali)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA (ore 16.30, le 9.30 italiane – Jeongeup)
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei (ore 16.30, le 9.30 italiane –Mokpo)
9 luglio: Quarti di finale - ITALIA - Irlanda
11 luglio: Semifinali - ITALIA - Giappone (ore 11.00 locali, 00.4 italiane)
13 luglio: Finali
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

9 luglio 2015

UNIVERSIADI IN COREA DEL SUD CON GIOCATORI DI LEGA PRO: PASS PER I QUARTI

Cina Taipei-Italia 0-0

L'Italia pareggia e passa ai quarti. Lo 0-0 con la Cina Taipei è sufficiente per garantire il secondo posto e il passaggio del turno: il 9 luglio gli Azzurri affronteranno ai quarti l'Irlanda, vincitrice del girone D.

La partita contro la Cina Taipei è stata a senso unico: sempre avanti in cerca del successo, l'Italia costringe i cinesi nella propria area di rigore. Le migliori occasioni sono con Regoli al 22', che si vede ribattere il tiro a botta sicura; l'azione prosegue e Truzzi manda di poco alto, sulla traversa. L'ultima possibilità di realizzazione nel primo tempo è con Biasci, che manca il gol di testa a pochi passi dalla porta avversaria.
La seconda frazione di gioco si gioca sotto il temporale, ma è sempre l'Italia a dettare i ritmi in un match che, senza particolari sussulti, arriva alla conclusione con le reti bianche.

Il quadro complessivo dei quarti (9 luglio) è il seguente: Sudafrica-Brasile; Giappone-Francia; Italia-Irlanda; Corea-Uruguay.

Formazione Italia: Manfredini, Cappelletti, Berra, Truzzi (84' Corti), Meccariello, Sabato, Faragò, Biasci, Morosini, Dezi, Regoli 

universiadi quarti 2015

L'elenco dei convocati per le Universiadi
Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA (ore 11 locali, le 4 di notte italiane – Mokpo)
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju dalle 18:00 locali)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA (ore 16.30, le 9.30 italiane – Jeongeup)
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei (ore 16.30, le 9.30 italiane –Mokpo)
9 luglio: Quarti di finale - Italia-Irlanda
11 luglio: Semifinali
13 luglio: Finali
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

Fonte: FIGC, 7 luglio 2015

UNIVERSIADI IN COREA DEL SUD CON GIOCATORI DI LEGA PRO: DOMANI IN CAMPO

Corea del Sud-Italia 1-0 (60' Jung Wonjin)

Gli azzurri entrano in campo determinati, nonostante la Corea del Sud opponga un pressing asfissiante sui portatori di palla e dimostri una migliore condizione fisica. Sono loro a creare le migliori occasioni sin dall'inizio, fino a colpire il palo con Regoli sul finale di frazione. Nel secondo è la Corea ad andare in vantaggio su calcio da fermo: il tiro di Jung Wonjin aggira la barriera e si insacca imparabilmente all'incrocio dei pali.

La partita si chiude qui, con una sconfitta che non compromette il cammino dell'Italia in queste Universiadi. 

Formazione Italia: Manfredini, Cappelletti, Berra, Truzzi (83', Cerrai), Meccariello, Sabato, Faragò, Biasci (69' Corti), Morosini, Dezi, Regoli. All. Piscedda

Domani, alle 16.30 locali (9,30 italiane), al Mopko International Football Center, ultima partita del girone di qualificazione Italia-Cina Taipei

universiadi luglio2015 

L'elenco dei convocati per le Universiadi
Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA (ore 11 locali, le 4 di notte italiane – Mokpo)
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju dalle 18:00 locali)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA (ore 16.30, le 9.30 italiane – Jeongeup)
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei (ore 16.30, le 9.30 italiane –Mokpo)
9 luglio: Quarti di finale
11 luglio: Semifinali
13 luglio: Finali
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

Fonte: FIGC, 6 luglio 2015

UNIVERSIADI IN COREA DEL SUD CON GIOCATORI DI LEGA PRO

Parte bene l'Italia: 5-2 al Canada

Esordio con tanti gol per l'Italia alle Universiadi che si stanno disputando a Gwangjiu, in Corea del Sud. Gli azzurri, infatti, sono scesi in campo molto concentrati, subito in pressing sulla trequarti canadese che ha mostrato di subire, tanto da concludere la prima frazione di gara con 4 reti di scarto. Nel secondo tempo la reazione del Canada che è andato in rete due volte, fino al punteggio finale di 5-2 in favore dell'Italia. 

Nello stesso girone degli azzurri, la Corea del Sud ha superato la Cina Taipei per 3-1, confermandosi la diretta avversaria dell'Italia. Il 5 luglio, alle 16.30 locali, i padroni di casa saranno i prossimi avversari degli Azzurri al Jeongeup Public Stadium.

Italia-Canada 5-2: Meccariello 10'; Morosini 14'; Biasci 26'; Meccariello 30'; Visintin (Can) 68'; Dezi 83' (R); Visintin 86' (R).

universiadi luglio2015 

L'elenco dei convocati per le Universiadi
Portieri: Manfredini (Modena), Savelloni (Pescara), Paleari (Giana Erminio)
Difensori: Meccariello (Ternana), Masi (Lupa Roma), Berra (Carrarese), Sabato (Alessandria), Cappelletti (Cittadella)
Centrocampisti: Regoli (Avellino), Morosini (Brescia), Dezi (Crotone), Faragò (Novara), Cerrai (Lupa Roma), Mora (Alessandria), Bergamini (Paganese), Corti (Pro Sesto), Truzzi (Varese), Masini (Olimpia Colligiana), Maestrelli (Ostia Mare)
Attaccanti: Biasci (Paganese)

Il calendario degli Azzurri
2 luglio: Canada - ITALIA (ore 11 locali, le 4 di notte italiane – Mokpo)
3 luglio: Cerimonia di apertura delle Universiadi (Main Stadium di Gwangju dalle 18:00 locali)
5 luglio: Corea del Sud - ITALIA (ore 16.30, le 9.30 italiane – Jeongeup)
7 luglio: ITALIA - Cina Taipei (ore 16.30, le 9.30 italiane –Mokpo)
9 luglio: Quarti di finale
11 luglio: Semifinali
13 luglio: Finali
14 luglio: Cerimonia di chiusura (Main Stadium)

Fonte: FIGC, 2 luglio 2015

ARCHIMEDE PITROLO:"GRAZIE A BERTOTTO PER IL LAVORO SVOLTO"

"Ringraziamo il tecnico Valerio Bertotto ed i suoi collaboratori Massimiliano Moras e Daniele Grendene per l'impegno profuso, il lavoro svolto e l'attività di valorizzazione dei giovani e per gli obiettivi conseguiti con le Rappresentative di Lega Pro".

Archimede Pitrolo, anche a nome del Consiglio Direttivo di Lega e dei Club, augura a Bertotto di "proseguire la carriera nel calcio ad alti livelli e che la Lega Pro sia stata l'inizio di un percorso di meritate soddisfazioni".

Bertotto è stato il Selezionatore dall'agosto 2012, nominato nel corso della presentazione dei calendari in Palazzo Vecchio a Firenze, quando prese il testimone da Giorgio Veneri.

La Rappresentativa di Lega Pro tra 48 ore festeggia i 55 anni, nacque, infatti, il 22 maggio 1960.

bertotto calendari 

Firenze, 20 maggio 2015

30° TROFEO NEREO ROCCO: VINCE IL MIDTJYLLAND

I danesi del Midtjylland iscrivono per la prima volta il proprio nome nel prestigioso albo d'oro del Trofeo Nereo Rocco.
L'Italia Under 16 Lega Pro di Valerio Bertotto, per la prima volta presente al Torneo, si è fermata ai quarti di finale. 

SEMIFINALI:
Midtjylland - Udinese 2 - 0
Colo Colo - Coritiba 5 - 6

FINALE:
Midtjylland - Coritiba 4 - 0

Midtjylland: Ottesen, Jugensen, Nors (Smit-Pedersen), Madsen, Onomigho (Jakobsen), Olsen, Anderson (Overgaard), Buch (Lodhal), Kirk, Vang (Carlson), Murbeck. All. Graversen
Coritiba: Bruno, Domilson, Willian, Romeu, Leonardo, Luiz Henrique, Cleison (Thalisson Kelven), Cristoffer (Nathan), Thalisson (Pablo), Igor, Lucas (Alan). All. Anderson Gongora
Marcatori: pt 26' Vang (rig), 33' Olsen, 35' Anderson, 34' Jakobsen

trofeonereorocco 2014-15

Gradisca d'Isonzo, 30 aprile 2015

30° TROFEO NEREO ROCCO: CS DEPORTIVO COLO COLO – ITALIA LEGA PRO U16 2-0

trofeonereorocco 2014-15CS DEPORTIVO COLO COLO – ITALIA LEGA PRO U16 2-0

CS DEPORTIVO COLO-COLO (4-3-3): Patricio Puentes; Vicente Herrero, Diego Ohlsson, Diego Cayupil, Ricardo Álvarez (49' Misalen Llanén); Gonzalo Miranda (59' Carlos Villanueva), Juan Vargas (49' Celín Valdés); Iván Morales (33' Bastián Silva), Luis Salas, Benjamín Briones (33' Benjamín Berríos). A disp.: Javier Flores (GK), Juan Araya, Rodrigo Basso, Luciano Díaz, Branco Provoste.
All.: Rojas.

ITALIA LEGA PRO U16 (4-3-3): Gavellotti; Mangili, Gambardella (54' Forni), De Pascalis, Montanaro (23' Boccafoglia); Rocco, Collodel (C), Straudi (34' Zaccaria); Tedesco (40' Costalli), Ibe (34' Ciappi), Giannantonio (31' Bollini Frigerio). A disp.: Canella (GK), Conti E., Guadagnin (GK).
All.: Bertotto.

MARCATORI: 7' Ricardo Álvarez (CS Deportivo Colo-Colo), 20' Iván Morales (CS Deportivo Colo-Colo).
P.T.: 2-0, recupero 1'pt.
S.T.: 2-0, recupero 4'st.

AMMONITI: Benjamín Briones (CS Deportivo Colo-Colo), Bollini Frigerio (52' Italia Lega Pro U16), De Pascalis (28' Italia Lega Pro U16), Gambardella (46' Italia Lega Pro U16), Misael Llantén (CS Deportivo Colo-Colo), Ricardo Álvarez (CS Deportivo Colo-Colo).

ARBITRO: Marco Martino di Latisana.

Si ferma ai quarti di finale il cammino dell'Italia Under 16 di Lega Pro al 30° Torneo Internazionale "Città di Gradisca" - Trofeo "Nereo Rocco".

La gara unica contro il CS Deportivo Colo-Colo del tecnico Claudio Rojas, giocata ieri al Comunale di San Canzian d'Isonzo, si è chiusa per 2-0 in favore dei cileni, grazie alle reti di Ricardo Álvarez al 7' e di Iván Morales al 20'.

La Lega Pro, che per il primo anno ha partecipato al torneo internazionale, ha schierato la neonata Under 16 contro formazioni di club provenienti da tutto il mondo oltre alle squadre italiane della categoria Allievi under 17.

''Fra gli obiettivi principali della Lega Pro c'è da sempre quello della formazione dei giovani calciatori e competizioni di questo prestigio servono per crescere e arricchire il loro bagaglio professionale, sia da un punto di vista tecnico che umano – dichiara il Ct Valerio Bertotto – I giocatori sono consapevoli di avere avuto una grande opportunità a vestire la maglia azzurra in un torneo dove si incontrano le migliori tradizioni calcistiche nazionali e internazionali. Questa prima uscita è il punto di partenza su cui lavorare per il prossimo futuro".

italiaunder16 nereorocco1 2014-15

Di seguito il riepilogo delle fasi finali della 30^ edizione del Trofeo:

Quarti di finale
Q1) FC Midtjylland vs Kashiwa Ryukei 4-2
Q2) CS Deportivo Colo-Colo vs Italia Lega Pro U16 2-0
Q3) Udinese Calcio vs Asociación Deportivo Cali 1-0
Q4) Coritiba FBC vs Hellas Verona FC 1-0

Semifinali (29 aprile 2015 - ore 20:00)
S1) FC Midtjylland vs Udinese Calcio, Campo Comunale di Villese (GO)
S2) CS Deportivo Colo-Colo vs Coritiba FBC, Centro Sportivo di Bagnaria Arsa (UD)

Finale (30 aprile 2015 - ore 17:15)
S1 vs S2

San Canzian d'Isonzo, 29 aprile 2015

Pagina 1 di 22

RAPPRESENTATIVA

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

  sponsor05