gir-agir-bgir-csupercoppacopitaberrettialbo

News istituzionali

LEGA PRO: REGOLARE L'ACQUISTO DELLA SEDE DI FIRENZE

La Corte d'Appello di Firenze, in conseguenza dell'accordo raggiunto in precedenza fra la Lega Pro e la controparte, ha preso atto della cessata materia del contendere e ha dichiarato estinto il giudizio pendente, relativo alla richiesta di revoca dell'atto di acquisto della prestigiosa sede in Firenze, via Jacopo da Diacceto 19.

Il contenzioso afferente l'immobile è stato dunque positivamente definito. La sentenza della Corte costituisce il giusto epilogo di una vertenza nella quale la Calcio Servizi è stata – suo malgrado – coinvolta e che con la sua definizione non ha comportato aggravi economici a carico della stessa.

Il Consiglio della Lega Pro registra con particolare soddisfazione la conclusione della vicenda, che era stata oggetto di strumentalizzazioni e di pretestuose polemiche di terzi al solo scopo di screditare la dirigenza della Lega Pro.

sede2

Firenze, 20 gennaio 2015

"TAVOLA ROTONDA" TRA LEGA PRO E UNIVERSITA' CATTOLICA DI MILANO

Si è svolto questa mattina, presso la sede di Firenze, il primo workshop tra la Lega Pro e gli studenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore iscritti al Master di II° livello in "Sport e Intervento Psico-Sociale".

Il Direttore Generale, Renato Cipollini, ha incontrato la delegazione dell'Università milanese, guidata dal Prof. Pierluigi Torresani, dalla Prof. Caterina Gozzoli e dalla Prof. Chiara D'Angelo, per un confronto sul tema del "Sociale" legato al mondo dello sport, con particolare attenzione ai progetti che la Lega Pro da anni porta avanti in sinergia con i propri club.

"Questa tavola rotonda ha permesso di aprire le porte del calcio ai giovani studenti dell'Università Cattolica, che per un giorno hanno potuto vivere dall'interno i meccanismi e il funzionamento di una lega di calcio - ha dichiarato Renato Cipollini – Un focus specifico è stato fatto sulle iniziative in ambito sociale realizzate dalla Lega Pro, che da sempre si batte per un calcio non violento, sviluppando temi che invitano al rispetto delle regole e richiamano a valori come solidarietà, aggregazione e spirito del gioco, inteso come divertimento".

universitcattolica tavolo

Si è parlato delle "tappe del cuore" messe in campo negli ospedali pediatrici e che ha ottenuto il patrocinio dell'Autorità Garante per l'Infanzia, delle adozioni a distanza realizzate con il supporto della Caritas, delle collaborazioni con Epfl, CSI e Onlus locali.

Ampio spazio alle attività di Integrity e al progetto Integrity Tour, iniziato nel 2011 e definito da Direttore Integrity UEFA, Graham Peaker, "Un lavoro spettacolare sul fronte della lotta alle frodi sportive: un esempio da seguire anche a livello internazionale, dove la Lega Pro è stata la prima ad aver creato la figura dell'Integrity Officer all'interno di ogni società".

universitcattolica gruppo

Firenze, 20 gennaio 2015

"HALL OF FAME DEL CALCIO ITALIANO"

Halloffame 1415Questa mattina, nella "Sala d'Arme" di Palazzo Vecchio a Firenze, si è tenuta la quarta edizione della "Hall of Fame", il premio istituito nel 2011 dalla FIGC e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare le figure che hanno lasciato un segno importante nella storia del calcio italiano.

Presenti alla cerimonia anche Mario Macalli, Vice Presidente FIGC e Presidente Lega Pro, e Archimede Pitrolo, Consigliere FIGC e Vice Presidente Lega Pro.

"La Hall of Fame rappresenta un evento sportivo prestigioso per il nostro Paese – ha dichiarato Mario Macalli – Ogni anno vengono, infatti, premiati protagonisti illustri che, in differenti ruoli e periodi, hanno caratterizzato e arricchito il nostro calcio".

Sette i premiati, già annunciati lo scorso ottobre: Fabio Cannavaro, Diego Armando Maradona, Giuseppe Marotta, Carlo Ancelotti, Stefano Braschi, Sandro Mazzola e Carolina Morace, alla quale è stato assegnato il premio per la categoria calcio femminile, istituita per la prima volta quest'anno.

Firenze, 19 gennaio 2015

LA LEGA PRO OSPITA L'UNIVERSITA' CATTOLICA PER PARLARE DI "CALCIO & SOCIALE"

La Lega Pro incontra l'Università Cattolica del Sacro Cuore: dalla teoria alla pratica per illustrare come i temi inerenti il "Sociale" vengono portati avanti nel calcio.

Domani, martedì 20 gennaio, il Direttore Generale, Renato Cipollini, accoglierà nella sede della Lega Pro la delegazione dell'Università milanese che frequenta il Master in "Sport e Intervento Psico-Sociale".

Sarà l'occasione per presentare ai giovani studenti l'organizzazione della Lega Pro e i suoi progetti, da Lega Pro Channel all'Integrity Tour, con particolare attenzione alle iniziative di carattere sociale.

Con i 60 club sono state realizzate, ad esempio, le adozioni a distanza, iniziate nel '91 con il supporto della Caritas, e le 6 "tappe del cuore" messe in campo in 7 mesi negli ospedali per un calcio fatto di solidarietà e a misura di bambino.

sede1

Firenze, 19 gennaio 2015

RICORSO DEL PRESIDENTE MACALLI AL COLLEGIO DI GARANZIA CONI

Mario Macalli, nella sua qualità di presidente del Consiglio Direttivo della Lega Pro, ha presentato un ricorso al Collegio di Garanzia per lo Sport del Coni avverso la delibera dell'assemblea del 15 dicembre scorso nella quale non è stato approvato il bilancio per il periodo 1 luglio 2013-30 giugno 2014.

Nel ricorso si chiede al Collegio di Garanzia di valutare la legittimità di questa mancata approvazione, provocata per finalità politiche e senza alcuna motivazione tecnico-contabile, come ampiamente dimostrato dal verbale assembleare.

L'azione del presidente della Lega Pro costituisce un atto dovuto per la tutela di chi in questi anni ha sempre amministrato con rigore, serietà ed efficienza la Lega Pro. Il ricorso rappresenta altresì una tutela ad ampio raggio per tutte le società, alle quali l'atto è stato inoltrato come previsto dalle vigenti procedure di legge. E' un atto per le società. Ognuna sarà libera di costituirsi nel giudizio o meno senza che nulla possa incidere sulla propria posizione giuridica. E' data loro, infatti, la possibilità di esprimersi in eguale misura e con eguale tutela davanti a un giudice terzo, senza pressioni e interferenze di qualunque genere.

Con questa iniziativa il presidente Macalli e il Consiglio Direttivo della Lega Pro riaffermano uno dei punti-cardine della loro conduzione: la irrinunciabile difesa della correttezza, della trasparenza e della legalità in ogni momento.

sede-lega

Firenze, 15 gennaio 2015

PRONTA RISPOSTA DELLA LEGA PRO ALLA FIGC

In relazione a quanto pubblicato sul sito del CONI e rilanciato da alcuni siti web, circa la lettera inviata dal Presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, a Mario Macalli, la Lega Pro ha provveduto immediatamente a rispondere.

La Lega Pro farà, come sua prassi consolidata, tutto quanto ritenuto utile e necessario, all'interno delle norme vigenti e nell'interesse esclusivo delle proprie società affiliate, per risolvere le problematiche create ad arte nelle ultime settimane e usate per strumentalizzare la situazione venutasi a creare dopo l'assemblea del 15 dicembre scorso.

legapro-small

Firenze, 13 gennaio 2015

IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA LEGA PRO ALL'UNANIMITA' CON IL PRESIDENTE MACALLI

sede-legaIl Consiglio Direttivo della Lega Pro, riunito a Firenze sotto la presidenza di Mario Macalli, ha deciso all'unanimità (assenti i consiglieri Eugenio Guarascio e Giovanni Lombardi) di intraprendere una serie di iniziative tendenti a dimostrare la bontà delle scelte effettuate e la più assoluta correttezza e trasparenza del proprio operato.

Il Presidente della Lega Pro, a nome anche del Consiglio, provvederà ad informare il Presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, circa le legittime procedure adottate nell'assemblea del 15 dicembre scorso.

Per quanto riguarda il bilancio inerente la stagione sportiva 2013-2014, la Lega Pro ha manifestato la disponibilità, anche ed eventualmente, a sottoporlo alla valutazione di un commissario ad acta, qualora la FIGC lo ritenesse opportuno.

Il Consiglio Direttivo ha poi deciso di trasmettere alla Procura Federale la recente lettera di presa di distanza sottoscritta da un gruppo di Società, per gli accertamenti del caso relativi alla validità delle firme apposte, riservandosi, inoltre, di intraprendere nelle sedi più opportune qualunque altra azione necessaria a tutela della propria immagine davanti alla massiccia campagna denigratoria avviata contro i vertici della Lega Pro nelle recenti settimane.

Il Consiglio ha infine provveduto a prendere atto dell'ineleggibilità ab origine a consigliere del Presidente dell'A.C. Prato, Paolo Toccafondi, e ha deciso di riconvocare l'assemblea sospesa il 15 dicembre per l'esaurimento dei rimanenti punti all'ordine del giorno.

Firenze, 8 gennaio 2015

CORDOGLIO

Il Presidente Mario Macalli, i Vicepresidenti, il Consiglio Direttivo e i dipendenti della Lega, partecipano al grave lutto che ha colpito il Presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi.

Esprimono le più sentite condoglianze.

legapro-small

Firenze, 3 gennaio 2015

GLI AUGURI DI LEGA PRO CHANNEL: UN ANNO DI MAGIE IN UNA CLIP!

Lega Pro Channel regala emozioni… in streaming ed è pronto a vivere anche nel 2015 la passione dagli stadi di Lega Pro.

Auguri e…tanti clic!

legaprochannel-bianco

Firenze, 24 dicembre 2014

BUONE FESTE

La Lega Pro augura felici Feste a tutti i club e ai tifosi con l'augurio di un 2015 ricco di soddisfazioni e serenità.

AuguriNatale2014

Pagina 1 di 69

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
P.I. 03974420485 via Jacopo da Diacceto 19
50123 Firenze - Tel 055/323741 - Fax 055/367477
segreteria@lega-pro.com

 

 

 

 

 

 

  sponsor05