www.lega-pro.com | la lega | attività rappresentativa
 
Squadre   Lega Pro   Comunicati   Mail

       

       Crema: bel pareggio che sta stretto all'Under 20 di C

 

UNDER 21 B-UNDER 20 C 2-2

 

UNDER 21 B (4-3-3): Capodici (Piacenza) e dal 56' Rolli (Modena); Cosenza (Ravenna), Antonelli (Bari), Bianco (Piacenza), Gozzi (Modena) e dal 56' Rinaldi (Rimini); Bocchetti (Frosinone), Rosi (Chievo) e dal 46' De Petris (Brescia), Mondini (Mantova), e dal 65' De Cristofaro (Triestina); Okaka (Modena) e da e dal 46' Bernardo (Messina), Aloe (Ravenna)
A disposizione: Zammuto (Piacenza). CT Marini


UNDER 20 C (4-4-2): Zaina (Lumezzane); Vinci (Melfi), Bianchi (Prato), Scarpitta (Manfredonia), Di Bella (Potenza), Lambrughi (Pro Sesto), Sarno (Sangiovannese), Amantini (S.Marino), Olivieri (Samb), Sireno (C.Garfagnana ), Pepe (Cremonese).
A disposizione: Dossena (Rovigo), Luoni (Varese), Renzetti (Lucchese), Bellazzini (Pistoiese), Rizza (Juvestabia), Staiti (Bassano). CT Veneri.


Arbitro: Pizzi (Saronno)
MARCATORI: primo tempo 15' Sarno (C), 45' Okaka (B); secondo tempo 3' Bellazzini (C), 32' Aloe (B).

CREMA - Il presidente Macalli, chiamato a Roma per l'audizione da parte della 7^ Commissione della Camera dei Deputati sullo schema del decreto legislativo sui diritti radiotelevisivi, non si è potuto godere nella sua Crema il "terzo tempo" che anche le rappresentative di C hanno voluto inaugurare qualche giorno dopo l'exploit di Firenze in serie A. Gli riferiranno il tutto il suo vice Archimede Pitrolo ed il segretario Marinella Conigliaro, presenti in campo.
Nella tradizionale sfida di ogni anno, sono stati i "padroni di casa" della Lega C a festeggiare  i loro avversari dopo una bella partita che i giovani di Veneri avrebbero potuto anche vincere. Era stato il solito campioncino Sarno a portare in vantaggio la C con pareggio firmato allo scadere del primo tempo dal romanista modenese Okaka. Ma pochi minuti prima lo stesso Sarno aveva colpito un palo clamoroso.
Altri due gol nella ripresa ad opera di Bellazzini e, nel finale, dal ravennate Aloe, direttamente su calcio di punizione, per un pareggio tutto sommato equo anche se il primo tempo degli uomini di Veneri era stato più brillante.
Solita folla di osservatori in tribuna in una giornata splendida e su un campo dal terreno ottimo. Non è finita qui per i ragazzi dell'87 e '88 della serie C perchè tra qualche settimana sarà organizzato il tradizionale quadrangolare che avrà luogo a Novara e Vercelli.